Ichnusa Cruda (cartone da 15 pezzi) Birrificio Ichnusa

45,00€ 34,50€Prezzo web

  • Tipologia

    Birra

  • Origine

    Assemini (CA)

  • Formato

    660 ml

  • Abbinamenti

    Aperitivo, Fritture di Verdura, Pizze e Calzoni, Pollame, Primi Piatti con Verdure, Torte Salate

Caratteristiche

  • Nome completo

    Ichnusa Cruda (cartone da 15 pezzi) - Birrificio Ichnusa

  • Gradazione

    4,9%

  • Temperatura di servizio

    6-8 °C

  • Ingredienti

    Acqua, Lievito, Luppoli, Malto d'Orzo

  • Conservazione

    12 mesi dalla data di confezionamento

Descrizione e abbinamenti

Ichnusa Cruda è la birra chiara in stile Lager non pastorizzata prodotta dal birrificio Ichnusa per celebrare i cent’anni dalla propria nascita, avvenuta nel 1912 a Cagliari, dall’intraprendenza di Amsicora Capra.

Più strutturata rispetto alla classica Ichnusa Lager, Ichnusa Cruda è prodotta a bassa fermentazione mediante l’utilizzo di malto d’orzo, acqua, lievito e luppoli, attraverso uno speciale processo di microfiltrazione dei lieviti a fine fermentazione che riesce a proporre tutto l’aroma e il gusto di una birra di altissima qualità appena spillata.

Ichnusa Cruda si presenta nel calice di un bel giallo dorato intenso e caldo, ravvivato dalle bollicine che fini e copiose salgono in superificie, dando vita ad una schiuma bianca e fine.

Al naso è una birra intensa, dai profumi piacevolmente maltati, ricordanti i fiori gialli e la frutta a pasta gialla fresca, e dalle lievi sfumature luppolate.

Ichnusa Cruda è una birra di una certa struttura per essere una Lager: un corpo piacevolmente sviluppato e maltato, reso più brioso dal perlage e dalla freschezza, equilibrata nelle sue caratteristiche, dall’aroma fine ed intenso, e piacevolmente persistente.

Una birra perfetta per le calde serate d’estate, per un aperitivo a base di salatini, arachidi ed anacardi, o formaggi di media stagionatura come il Pecorino Sardo DOP fresco o la Fresa di Macomer. Ma adatta anche ad accompagnare primi non troppo strutturati, come farfalle con pomodorini datterini, olive e origano e, ovviamente, con la pizza: la napoletana, ad esempio, magari deviando dalla ricetta classica e arricchendola con salsiccia sarda secca, o con la classica margherita!

La scheda del produttore non è ancora disponibile.