Antigua Monica di Sardegna DOC 2014Cantina Sociale di Santadi

9,50€ 6,60€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Rosso

  • Origine

    Santadi (CI)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Terra, Carni Bianche, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Funghi, Primi Piatti di Terra, Uova e Frittate

Caratteristiche

  • Nome completo

    Antigua Monica di Sardegna DOC 2014 - Cantina Sociale di Santadi

  • Uvaggio

    Monica

  • Gradazione

    14%

  • Temperatura di servizio

    12-14 °C

Descrizione e abbinamenti

Antigua Monica di Sardegna DOC della Cantina Sociale di Santadi è un rosso gradevole di pronta beva, nel quale la monica è rinforzata nella struttura da una discreta presenza di carignano, vitigno principe del basso Sulcis. Le uve provengono da vigneti allevati ad alberello e a spalliera, su terreni a medio impasto, di amtrice argilloso-sabbioso-calcarea. A seguito della fermentazione alcolica, Antigua viene fatto maturare in vasche di cemento, nelle quali subise la fermentazione malolattica.

Di un bel rosso rubino vivace e quasi cristallino, animato da riflessi ancora violacei, regala profumi spiccati di mora e mirtilli, venati da sensazioni erbacee e ricordi floreali.

In bocca è un vino di buona beva, fresco e sapido, dal corpo non estremamente pronunciato e discreta morbidezza. Perfetto per uno spuntino a base di fainé con le cipolle di Tropea e il pepe nero.

 

Cantina Sociale di Santadi

Con i suoi ventimila metri quadri di area edificata e un diametro produttivo di 30 km, la Cantina Sociale di Santadi è una delle più grandi cooperative sarde, al punto tale da poter essere considerata quasi un enopolio. Una produzione rilevante non solo dal punto di vista quantitativo, ma anche da quello qualitativo: basti pensare che proprio qui, nel lontano 1984, Giacomo Tachis, padre del Sassicaia, del Solaia e del Tignanello, concepì il primo vino sardo di grande struttura maturato in pregiate barrique in perfetto stile bordolese, il Terre Brune, affermatosi negli anni come uno dei capolavori enologici dell’isola.

Approfondisci