Fedeila Mandrolisai DOC 2012Su Creccu

14,00€ 11,90€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Rosso

  • Origine

    Ortueri (NU)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Terra, Cacciagione da Piuma, Carni Bianche, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Pollame, Primi Piatti al Tartufo, Primi Piatti di Terra

Caratteristiche

  • Nome completo

    Fedeila Mandrolisai DOC 2012 - Su Creccu

  • Uvaggio

    Cannonau, Monica, Muristellu

  • Gradazione

    14%

  • Temperatura di servizio

    16-18 °C

Descrizione e abbinamenti

Fedeila è il Mandrolisai DOC della cantina Su Creccu, un rosso ottenuto da uve muristellu (bovale sardo), cannonau e monica e maturato in barrique, differentemente da quanto avviene con altri rossi omologhi, come il Fradiles o il Vecchie Viti della Cantina Sociale del Mandrolisai. Un rosso tradizionale ed elegante allo stesso tempo, capace di evolvere bene nel tempo. L’etichetta rappresenta il profilo de Is Sonaggiaos, la tradizionale maschera di Ortueri riscoperta dopo anni di abbandono, figura zoomorfa agropastorale contraddistinta dal volto annerito, pelli bianche e la schiena gremita da campane da bestiame – quasi acini di un immaginario grappolo sonoro – che sfila nelle vie del paese per Carnevale insieme alla compagna, S’Urtzu.

Fedeila nasce da una selezione di uve ottenute dai vigneti allevati ad alberello nelle campagne di Ortueri, ad un’altitudine di 500-600 metri sul livello del mare. Si tratta di piante giovani, la cui produttività è però limitata a 50-60 quintali per ettaro, tale dunque da regalare mosti concentrati di sostanza. La vendemmia, attuata all’inizio di Ottobre, viene condotta manualmente, previa selezione dei grappoli. Una volta portate in cantina, le uve sono sottoposte a prefermentazione a basse temperature, in maniera tale da preservare gli aromi tipicamente fruttati del vitigno. Una volta ultimata la vinificazione, Fedeila subisce la fermentazione malolattica in barrique di rovere e matura nelle stesse per cinque mesi, prima dell’imbottigliamento e dell’affinamento finale.

Fedeila scintilla nel calice rosso rubino acceso, con riflessi granato e buona consistenza.

Al naso regala sensazioni fruttate di piccoli frutti rossi, note di violetta e di iris, profumi di ciliegia sottospirito e confettura di more, il tutto incorniciato da sfumature speziate di vaniglia e noce moscata, carrubo, cuio e tabacco.

In bocca Fedeila è un vino strutturato ed equilibrato, dove la freschezza, la sapidità conferita dal terreno e l’elegante tannicità son ben contrastate dalla morbidezza e dalla potenza alcolica.

Fedeila è un rosso di struttura, elegante e di una certa personalità, che ben si coniuga con i piatti di terra della tradizione sarda. Con l’agnello in umido alle erbe aromatiche, ad esempio, con i culurgiones ai funghi porcini, o con l’arrosto di vitello allo spiedo. E, ovviamente, con i grandi formaggi pecorini stagionati.

Su Creccu

Approfondisci