Gavino Carignano del Sulcis DOC Riserva 2015Mesa

30,00€ 28,90€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Rosso

  • Origine

    Sant'Anna Arresi (CI)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Cacciagione da Pelo, Cacciagione da Piuma, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Primi Piatti al Tartufo, Secondi al Tartufo

Caratteristiche

  • Nome completo

    Gavino Carignano del Sulcis DOC Riserva 2015 - Mesa

  • Uvaggio

    Carignano

  • Gradazione

    15,5%

  • Temperatura di servizio

    18-20 °C

Descrizione e abbinamenti

Gavino è l’ultima fatica di Gavino Sanna, proprietario della cantina Mesa, un Carignano del Sulcis DOC Riserva prodotto in limitata quantità – solo 3500 bottiglie, tutte numerate – ed ottenuto da una selezione di uve carignano. Un vino di grande struttura e di ancora più grande personalità, dal carattere tradizionale.

Gavino nasce da un vecchio vigneto a piede franco di carignano, posto sul sabbioso litorale di Porto Pino, di fronte al mare. A differenza dell’altra riserva della cantina, il Buio Buio, che matura in barrique, Gavino matura in botti grandi: questa caratteristica, insieme alle tecniche di vigneto e di vinificazione utlizzate, fanno di Gavino un vino dal carattere più tradizionale, meno internazionale.

Di grande impatto visivo, Gavino si presenta di grande consistenza, con archetti fitti e lenti che scivolano lungo le pareti del calice, con una bella veste rosso rubino intensa e impenetrabile screziata di riflessi granati sull’unghia.

Al naso Gavino colpisce per potenza, intensità e finezza: le note di piccoli frutti rossi come ribes nero e mirtillo sono accompagnate da quelle delle prugne in confettura e della frutta sottospirito, da quelle speziate, molto delicate ma allo stesso tempo austere, rimembranti la noce moscata, da note balsamiche e di cuoio e di cacao.

Al gusto Gavino è un vino caldo e morbido, di buona freschezza, fine sapidità e un tannino ancora giovane, che col passare del tempo in bottiglia si smusserà e si affinerà: grande la struttura, grande la intensità, la persistenza e la finezza degli aromi per un vino che da qui a qualche anno darà il meglio di sé.

Gavino è un rosso importante, di grandissima personalità, che col suo carattere si mette in relazione con gli altri grandi rossi dell’isola: il Malombra, della stessa azienda, dal quale si differenzia per la presenza in quest’ultimo del syrah e la maturazione in barrique, il Terre Brune ed il Barrua, entrambi dal carattere più internazionale, l’Arruga della cantina Sardus Pater. Predilige perciò piatti importanti, strutturati e di grande personalità, secondi di carne complessi, piatti tartufati, formaggi nobili. Si potrebbe, ad esempio, pensare di stapparlo in occasione di un piatto come la noce di cervo all’aroma di ginepro, o al cosciotto di capretto al forno con patate e cipolle; o a formaggi stagionati come il Pecorino Sardo DOP o certe tipologie di Bitto DOP orobico con qualche anno sulle spalle.

Mesa

Una struttura candida, minimalista ed inusuale nel Sulcis Iglesiente, è accolta dolcemente dai pendii delle colline che affacciano su Porto Pino. Si staglia in mezzo al verde della macchia mediterranea e dei vigneti, da dove osserva con compiacimento il territorio che la circonda e il frutto del suo lavoro, ed è osservata con stupore e meraviglia dai tanti occhi che possono scorgerla anche da distante. Il portale e la grande parete esterna ricreano le suggestioni delle etichette dei vini Mesa. All’interno 5 mila metri articolati su tre livelli, modernissimi e strutturati secondo una logica dove uva e vino possano essere trattati con particolare riguardo, seguiti a vista nel loro percorso di lavorazione attraverso immense vetrate.

Approfondisci