Meoru Vermentino di Gallura DOCG 2015Tani

13,00€ 9,90€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Bianco

  • Origine

    Monti (OT)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Mare, Crostacei, Formaggi Freschi, Frutti di Mare, Funghi, Molluschi, Pesce, Primi Piatti con Verdure, Torte Salate, Vellutate, Zuppe e Minestre, Verdure e Insalate

Caratteristiche

  • Nome completo

    Meoru Vermentino di Gallura DOCG 2015 - Tani

  • Uvaggio

    Vermentino

  • Gradazione

    13,5%

  • Temperatura di servizio

    8-10 °C

Descrizione e abbinamenti

Meoru è il secondo bianco della cantina Tani, un Vermentino di Gallura DOCG più fresco e beverino rispetto al Taerra, ma non per questo meno fine: in etichetta è ripreso il tipico motivo della filigrana sarda, accostata per la sua luminosità e preziosità a questo vino dorato, e all’oro e alla sua lucentezza fa riferimento il nome scelto per questa etichetta, meoru, che in sardo significa “luminoso”.

Meoru nasce dai vigneti circondanti l’azienda, impiantanti nel 1987 ed allevati a controspalliera nelle campagne di Monti, ad un altitudine di circa 350 metri sul livello del mare. Quello di Monti è un terroir perfetto per la produzione di vermentini fini, profumati e minerali, per via sia della natura dei suoli, dei sabbioni da disfacimento granitico capaci di conferire ai vini freschezza e mineralità, sia del clima, mite d’inverno ed assolato e ventoso d’estate, contraddistinto da ottime escursioni termiche, elemento findamentale affinché le sostanze aromatiche si fissino correttamente nelle bucce degli acini. La cantina Tani produce vini bianchi da monovitigno, nel rispetto della tradizione: per il Meoru la vendemmia viene lievemente anticipata, andando a raccogliere degli acini dove il rapporto tra acidi e zuccheri sia a favore dei primi, ed è rigorosamente manuale. Trasportati i grappoli nei locali di produzione, questi vengono sottoposti a pressatura soffice al fine di avere un eccezionale mosto fiore da avviare a fermentazione alcolica, in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata. Una volta ultimata la vinificazione, il vino viene fatto maturare in contenitori di acciaio inox prima dell’affinamento finale in bottiglia.

Meoru appare nel calice giallo paglierino tenue, una tonalità delicata contraddistinta da riflessi verdolini.

Al naso esprime profumi delicati e fini che ricordano i fiori bianchi come lantania e caprifoglio, di frutta a pasta bianca come la mela renetta e scorze di agrumi, e sfumature di delicate erbe aromatiche.

In bocca Meoru è un vino di beva facile ma non per questo sciocco, corpo sottile, animato da una decisa freschezza e da una piacevole mineralità. Gli aromi sono fini, delicati e di piacevole persistenza.

Meoru è un ottimo vino da aperitivo, che può dare grandi soddisfazioni a tavola. Da provare, ad esempio, con le linguine alle arselle, o con secondi di mare come le triglie alla livornese.

Tani

Cantina Tani è una delle più giovani realtà galluresi, produttrice di vini che hanno senza fatica attirato l'interesse dei maggiori intenditori di vini sardi, come il Taerra ed il Serranu. Vini legati al territorio, sia per il loro carattere tradizionale, sia per la loro capacità di riflettere il terroir, grazie alla loro finezza ed eleganza, la loro freschezza, la loro innegabile mineralità... in una parola, grazie alla loro qualità!

Approfondisci