Passito Su ‘Entu IGT Isola dei Nuraghi Passito 2015Su Entu

26,00€ 23,90€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Dolce

  • Origine

    Sanluri (VS)

  • Formato

    375 ml

  • Abbinamenti

    Dolci di Frutta Secca, Formaggi a Crosta Fiorita, Formaggi Erborinati, Torte e Piccola Pasticceria

Caratteristiche

  • Nome completo

    Passito Su ‘Entu IGT Isola dei Nuraghi Passito 2015 - Su Entu

  • Uvaggio

    Uve aromatiche a bacca bianca

  • Gradazione

    13,5%

  • Temperatura di servizio

    12-14 °C

Descrizione e abbinamenti

Passito Su ‘Entu è il vino dolce della cantina Su ‘Entu, un IGT Isola dei Nuraghi Passito ottenuto da uve aromatiche a bacca bianca: un passito di grande finezza ed eleganza, tra i migliori prodotti negli ultimi anni in terra sarda.

Passito Su ‘Entu nasce dai vigneti di uve aromatiche allevate a controspalliera che l’azienda ha impiantato sul crinale della collina su cui sorge la cantina, facente parte di un sistema di dolci colline che impreziosiscono il paesaggio della Marmilla – il cui nome, con tutta probabilità, è un riferimento a queste “mammelle” che si susseguono adagiate sulla piana del Campidano. Un terroir contraddistinto da un suolo di natura argillosa ricco di calcare – atto perciò a regalare vini ricchi di mineralità e finezza, di grassezza e potenzialità di evoluzione – e da un clima mite di inverno e assolato nelle lunge giornate d’estate, rinfrescate solo dal maestrale che costante batte la piana del Campidano, tenendo lontano le malattie. Un terroir, dunque, capace di donare, grazie al suo carattere climatico, ricchezza alcolica e di struttura al vino, e potenza ed ampiezza di profumi, specie alle cultivar aromatiche, diffuse in Sardegna sin dall’alto medioevo, forse portate dai monaci di culto greco che si insediarono in tutto il meridione sardo, e che contribuirono alla diffusione della cultura del vino.

Passito Su ‘Entu nasce da vigneti da 5000 ceppi per ettaro, aventi una resa molto bassa, di trenta quintali circa. La vendemmia viene condotta tra la fine di Agosto e l’inizio di Settembre, in più passaggi, al fine di avere il giusto grado di maturazione grappolo per grappolo: una volta colti, questi sono rapidamente trasportati in cantina e qui sottoposti a diraspa pigiatura. Il mosto, ancora a contatto con le bucce, viene dunque sottoposto ad un inizio di fermentazione in contenitori di acciaio inox, alla temperatura di 16°C; una volta torchiato il mosto ed eliminate le vinacce, la fermentazione prosegue nelle stesse condizioni, fino all’arresto naturale. Passito Su ‘Entu matura quindi in contenitori di acciaio inox, per un periodo di otto mesi circa, prima dell’imbottigliamento e dell’affinamento finale.

Di un bel colore giallo dorato, denso nel bicchiere, Passito Su ‘Entu ammalia con profumi aromatici di albicocche mature e pesche, fresie, rose quasi appassite, foglie di salvia. In bocca dolcezza, alcool e morbidezza sono perfettamente compensati dalla freschezza e dalla sapidità del vino: equilibrio, equilibrio e ancora equilibrio per un vino intenso e persistente.

Passito Su ‘Entu è un vino dolce da abbinare con la crostata d’albicocche, o con formaggi come l’Ecorce de Sapin. Oppure, come consiglia la stessa cantina, da accompagnare ad un bel libro, per un momento di puro relax.

Su Entu

Progettata da Francesca Rango e Mario Casciu, Cantina Su 'Entu sorge in un’area della Sardegna che nel tempo ha parzialmente dismesso la dedizione storica all’agricoltura.

Nel 2010 la decisione di riprendere la coltivazione, a vigneto, della parcella utilizzando un manufatto esistente come struttura di supporto alla produzione. L’ampliamento della Cantina, dettato dalle necessità di produzione dell’azienda, dà vita ad un nuovo edificio addossato alla preesistenza, nella parte più alta della parcella.

Approfondisci