Perdera Monica di Sardegna DOC 2014Argiolas

7,90€ 6,90€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Rosso

  • Origine

    Serdiana (CA)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Formaggi Stagionati

Caratteristiche

  • Nome completo

    Perdera Monica di Sardegna DOC 2014 - Argiolas

  • Uvaggio

    Monica, Uve autoctone a bacca rossa

  • Gradazione

    13,5%

  • Temperatura di servizio

    16-18 °C

Descrizione e abbinamenti

Il vino Perdera Monica di Sardegna DOC della Cantina Argiolas,è una delle storiche etichette aziendali, tra le più note e più vendute in Sardegna e nel mondo.

È ottenuto da una selezione di uve monica raccolte nelle prime ore del mattino nei vigneti a controspalliera e ad alberello delle Tenute Sisini, caratterizzate da dolci pendii ben esposti e ventilati, costituiti da una struttura calcareo argillosa, capaci quindi di regalare vini fini, morbidi e dal buon tenore alolico. Al monica, al momento della vinificazione, vengono aggiunte altre cultivar tipiche di questa parte della Sardegna, come il bovale, capaci di conferire robustezza a questo vitigno autoctono sardo, il monica, che probabilmente fu importato nell’isola in epoca medioevale da gruppi di monaci – da cui il nome – e che si contraddistingue per regalare vini ricchi di alcool e morbidi ma delicati negli aromi e nella struttura. La macerazione delle vinacce nel mosto si protrae per circa dieci giorni: segue una maturazione in contenitori di acciaio e, per un breve periodo, in piccoli fusti di rovere esausti.

Perdera si presenta nel bicchiere con una bella veste rosso rubino, carico ed intenso, con sfumature nell’unghia ancora violacee, ed una buona consistenza.

Al naso regala sensazioni ancora vinose, di fiori rossi e frutta come le ciliegie appena colte e il ribes rosso, arricchite da sensazioni erbacee e qualche sbuffo delicato di spezie.

In bocca è un vino di corpo e secco, di buona morbidezza e freschezza, contraddistinto da tannini gentili. Equilibrato, appaga con i suoi aromi fini e di una certa persistenza.

Perdera è un perfetto vino da aperitivo, magari accompagnato da un tagliere di salumi e formaggi tagliati di fresco e arricchito da qualche oliva, magari le tradizionali oìa pistadasa. Ma può accompagnare degnamente i primi piatti più ricchi e gustosi della cucina tradizionale sarda, come i Maccarrones de Busa al ragoût d’agnello, Maharrones de Punzu dorgalesi al pecorino, e conviviali grigliate di carne bovina.

Argiolas

Cantina Argiolas è forse l'azienda vitivinicola più famosa dell'isola, vero simbolo incarnante lo spirito della Sardegna grazie al lavoro condotto con grande professionalità nell'arco di un secolo dalla famiglia, e al successo di etichette come il Costamolino, il Costera e il Turriga, rosso per antonomasia dell'isola, vero mito di eleganza e struttura, presente in tutte le carte dei migliori ristoranti del mondo!

Approfondisci