Piedefranco Carignano del Sulcis DOC 2014Cantina Sociale di Calasetta

15,00€ 10,90€Prezzo web

Esaurito

  • Tipologia

    Vino Rosso

  • Origine

    Calasetta (CI)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Terra, Carni Bianche, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Pesce, Pizze e Calzoni, Pollame, Primi Piatti di Terra, Torte Salate

Caratteristiche

  • Nome completo

    Piedefranco Carignano del Sulcis DOC 2014 - Cantina Sociale di Calasetta

  • Uvaggio

    Carignano

  • Gradazione

    14%

  • Temperatura di servizio

    14-16 °C

Descrizione e abbinamenti

Il vino Piedefranco Carignano del Sulcis DOC della Cantina Sociale di Calasetta è un rosso prodotto esclusivamente da uve carignano da vigneti allevati ad alberello su piede franco – come suggerisce il nome stesso – sui terreni sabbiosi dell’isola di Sant’Antioco, e maturato in vasche di cemento, in maniera da conservarne inalterata la freschezza e le caratteristiche organolettiche del vitigno.

Nel bicchiere si persenta di un bel rosso rubino, vivace e sfumato di porpora.

Al naso offre profumi fruttati di visciola e ribes, lievemente balsamici e olezzanti di mare.

In bocca è fresco e sapido, equilibrato dalla forza pseudocalorica e da una certa presenza glicerica, di buona struttura ed eleganti aromi.

Si abbina a primi di una certa struttura, a secondi non troppo intensi e strutturati, come il maialetto arrosto, a formaggi non troppo stagionati e grassi. Ma anche a pesce strutturato e grasso: ad esempio, non lo disdegneremo se in accompagnamento ad una bella fetta di tonno freschissimo scottata sulla graticola.

Cantina Sociale di Calasetta

Calasetta è uno dei borghi più pittoreschi del sud della Sardegna: abbaglianti di luce, i suoi muri bianchi candidi e i viottoli stretti che sboccano sul mare ne tradiscono l’origine marinara, dovuta nel diciottesimo secolo ai pescatori tabarkini che qui si trasferirono dalla vicina Carloforte, centro sull’isola di San Pietro, e che diedero al nuovo borgo il nome diCalaseda, forse in riferimento alla seta naturale prodotta dalle nacchere, i grossi molluschi bivalvi tipici delle foreste di poseidonia dei fondali sabbiosi della costa sarda. Qui, nel 1932, tredici viticoltori fondarono una piccola cooperativa, una delle prime dell’isola; a distanza di ottant’anni, la Cantina Sociale di Calasetta è un importante consorzio di circa trecento conferitori, produttori di vini di grandissima qualità.

Approfondisci