Vigne del Portale Brut Vino Spumante di Qualità Metodo Charmat (non millesimato)Cantina Sociale del Vermentino di Monti

8,50€ 7,30€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Spumante e Frizzante

  • Formato

    750 ml

Caratteristiche

  • Nome completo

    Vigne del Portale Brut Vino Spumante di Qualità Metodo Charmat (non millesimato) - Cantina Sociale del Vermentino di Monti

  • Uvaggio

    Uve autoctone a bacca bianca

  • Gradazione

    10,5%

  • Temperatura di servizio

    6-8 °C

Descrizione e abbinamenti

Vigne del Portale Brut è lo spumante brut bianco della Cantina Sociale del Vermentino di Monti, ottenuto dalle tipiche uve a bacca bianca del territorio gallurese.

Vigne del Portale Brut nasce dai vigneti a controspalliera delle campagne di Monti, su terreni da disfacimento granitico compresi tra un’altitudine di 300 e 450 metri sul livello del mare: la vendemmia, per l’ottenimento dei vini base per la spumantizzazione, è anticipata nel tempo, in maniera tale da raccogliere delle uve ricche di acidità e povere di zuccheri. Una volta raccolte, le uve vengono sottoposte a pressatura soffice e il mosto fiore vinificato in bianco con lieviti selezionati. Dopo la realizzazione della cuvée, questa viene avviata alla seconda fermentazione con lieviti speciali in piccole autoclavi, dove avverrà la presa di spuma.

Il colore del Vigne del Portale Brut è un bel giallo paglierino chiaro, animato da riflessi verdolini e da bellissime catene di bollicine fini e persistenti, che si liberano lungo il calice.

Al naso Vigne del Portale Brut regala note frizzanti di frutta a pasta bianca freschissima, di fiori bianchi come l’acacia, di erbe aromatiche fresche e delicate e finissime nuances mandorlate.

Al gusto Vigne del Portale Brut è fresco e sapido, secco, di grande intensità e persistenza, e piacevole equilibrio, reso briosoin bocca dal perlage.

Vigne del Portale Brut è ottimo spumante da aperitivo, una vera alternativa tutta sarda al prosecco, più discreto rispetto a quest’ultimo per sobrietà e tipicità, ottimo per accompagnare stucchini e torte salate; ovviamente, si presta anche alla cucina di mare, dagli antipasti ai primi ai secondi, specialmente quelli a base di crostacei. Da provare, ad esempio, con una freschissima insalata di seppie. Oppure, da riservarsi per le fritture, sia di mare sia di terra: la frittura di otziadas, ad esempio, cioè delle anemoni di mare, vera chicca della cucina isolana, raccolte quando non sono ancora troppo grandi e panate prima di esser fritte, oppure la tempura di verdure!

Cantina Sociale del Vermentino di Monti

La Cantina Sociale del Vermentino di Monti è una delle più importanti realtà galluresi e una delle più grandi aziende cooperative dell'isola: il suo nome è legato indissolubilmente a quello del Funtanaliras, Vermentino di Gallura DOCG per antonomasia, e al vitigno di cui porta il nome, elaborato in tutte le forme possibili, dallo spumante al passito, passando per il bianco di pronta beva e quello strutturato.

Approfondisci