Zuppa di pesce

In Sardegna le cozze anche crude e le patelle, appena staccate dallo scoglio, si accompagnavano spesso e volentieri a un bicchiere di rosso.
Lo stesso accadeva, come in molti ricorderanno, sul litorale laziale quando i pescatori di ricci uscivano dal mare e si concedevano uno “spuntino” annaffiando col rosso i gustosi echinodermati.

E poi le zuppe di pesce tipiche della cucina delle nostre città costiere non si gustavano proprio col rosso (pensiamo al brodetto di Fano, a quello vastese o al Cacciucco di Livorno e di Viareggio per esempio)?

Poi qualcuno decise che non andava bene e le abitudini popolari dei nostri bisnonni sono diventate errori gastronomici.
Da qualche tempo, per fortuna, sulla via della riabilitazione.

di creativepikk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 2 =