Figu Morisca LiquoreBresca Dorada

Il prezzo originale era: 16,00€.Il prezzo attuale è: 10,90€.Prezzo web

  • Tipologia

    Liquore

  • Origine

    Muravera (CA)

  • Formato

    500 ml

  • Abbinamenti

    Aperitivo, Dolci di Frutta Secca, Fine Pasto, Formaggi Stagionati

Caratteristiche

  • Nome completo

    Figu Morisca Liquore - Bresca Dorada

  • Gradazione

    30%

  • Temperatura di servizio

    10-12 °C

  • Ingredienti

    Acqua, Alcool, Fichi d'India, Miele, Zucchero

Descrizione e abbinamenti

Figu Morisca è il liquore di fico d’India prodotto da Bresca Dorada, azienda di Muravera ormai nota ai più per la qualità del suo Mirto e del suo Arangiu, ottenuto dall’infuso idroalcolico dei frutti che spontaneamente crescono nelle campagne di Muravera. In sardo il fico d’india si chiama per l’appunto figu morisca, fico moresco.

Il fico d’india è una presenza tipica e costante delle campagne sarde, presente in tutto il territorio dalla pianura alla collina, spesso utilizzato come pianta delimitatoria delle proprietà private, insieme ai caratteristici muretti di pietre a secco, o delle carrarecce e dei sentieri, talvolta presenza spontanea e silente nel bel mezzo della campagna, o in prossimità delle spiagge. Bresca Dorada per il Figu Morisca seleziona i frutti delle piante spontanee, raccolti quando sono al giusto grado di maturazione, ricchi di zucchero e di aroma. Una volta ripuliti dalle spine e dalla scorza coriacea, il cuore del fico d’india viene posto in infusione in alcool: ottenuto lo spirito, questo viene miscelato con una ricetta di acqua, zucchero e miele.

Figu Morisca è un ottimo liquore, contraddistinto da una discreta dolcezza, grande morbidezza e aromaticità. Un liquore capace di rievocare alla mente memorie delle campagne sarde, delle assolate giornate sarde di Maggio e di Giugno, dei profumi della macchia mediterranea grazie ai suoi aromi di fico d’india, ricordanti la mandorla e l’uva moscato.

Figu Morisca è un liquore da bere fresco – ma non ghiacciato, per non inibire il suo potenziale gusto-olfattivo – sia come aperitivo, sia a fine pasto, accompagnato magari da tocchi di cotognata, o da frutta secca e disidratata – fichi secchi e datteri, ad esempio! Oppure, da provare con dolci come la cassata siciliana, gli amaretti di Oristano, i pappassini o i cantuccini. O perché no, con il cioccolato, anche in preparazioni alla frutta, come i fioroni al cioccolato fondente o le scorze d’arancio al cioccolato.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.