Liquore di Pompia LiquoreTholoi Azienda Agricola

25,50Prezzo web

  • Tipologia

    Liquore

  • Origine

    Siniscola (NU)

  • Formato

    500 ml

  • Abbinamenti

    Dolci a Pasta Lievitata, Dolci di Frutta Secca, Fine Pasto

Caratteristiche

  • Nome completo

    Liquore di Pompia Liquore - Tholoi Azienda Agricola

  • Gradazione

    30%

  • Temperatura di servizio

    8-10 °C

  • Ingredienti

    Pompia, Acqua, Alcool, Zucchero

Descrizione e abbinamenti

Il Liquore di Pompia dell’Azienda Agricola Tholoi è un liquore ottenuto dalla pompia, una rarissima tipologia di cedro diffusa prevalentemente lungo il corso del fiume Cedrino.

L’origine della pianta della pompia (Citrus limon var. pompia o Citrus monstruosa) è alquanto misteriosa: questo cedro è difatti tra i più rari al mondo, essendo diffuso solo nella regione storica della Baronia, ad est di Nuoro, e si è propensi a credere possa trattarsi di un incrocio naturale, ibridatosi pochi secoli orsono (le prime citazioni risalgono alla fine del Settecento), tra il cedro ed il limone o il cedro ed il pompelmo. Sino a qualche decennio di anni fa sconosciuto anche alla gran parte dei sardi e diffuso spontaneamente nella macchia mediterranea o in qualche agrumeto, la sua rinascita risale all’inizio degli anni Novanta, quando il Comune di Siniscola decise di intensificarne la coltivazione. La successiva istituzione dell’omonimo presidio Slow Food apportò una sempre maggiore attenzione nei confronti di questa rarità.

L’albero della pompia ricorda l’arancio, ma i suoi rami sono ricoperti di spine. È una pianta assai produttiva: i suoi rami tra l’autunno e l’inverno si caricano di decine di chili di frutti. Questi sembrano dei grossi cedri – possono raggiungere il peso di 700 gr! – dalla scorza bitorzoluta di un giallo intenso e luminoso. Il frutto della pompia non ha nessun utilizzo da crudo: gli spicchi interni infatti sono acidissimi e amari. Ma la scorza – spessa diversi centimetri – si presta sia per le preparazioni dolciarie – e difatti la domanda principale di questo ingrediente proviene dalle pasticcerie – sia per la preparazione dei liquori.

Il Liquore di Pompia Tholoi è ottenuto dall’infusione delle scorze dell’agrume in alcool buon gusto per un paio di mesi: una volta ottenuto l’infuso, questo viene filtrato, addizionato con zucchero e con il miele prodotto in azienda e miscelato con acqua fino al raggiungimento del 30% di volume alcolometrico.

Di un bel colore giallo limone, vivace ed opalescente, Liquore di Pompia Tholoi esprime al naso sensazioni intense agrumate e florali allo stesso tempo, che oseremo definire quasi aromatiche, seguite da ricordi lievemente verdi, quasi di erbe officinali.

In bocca Liquore di Pompia Tholoi è dolce e agrumato, di buona struttura ed equilibrato nelle parti, caldo di alcool, dall’aroma fine, intenso e persistente.

Liquore di Pompia Tholoi può essere gustato come aperitivo, anche con due cubetti di ghiaccio nel bicchiere, e può dare vita ad intriganti cocktail, come un mohito all’aroma di pompia. A fine pasto può essere gustato liscio, mai ghiacciato per non inibire la sua espressione olfattivo-aromatica, e accompagnare una fetta di torta soffice al mandarino, magari stesa su un letto di crema pasticcera. Oppure, può essere utilizzato per preparare dei dolci di grande personalità e… un vago ricordo alcolico: una torta limone e limoncello dove il tradizionale liquore amalfitano sarà sostituito dal nostro baroniense!

 

La scheda del produttore non è ancora disponibile.