Pink Pigskin GinSilvio Carta

29,90Prezzo web

  • Tipologia

    Distillato

  • Origine

    Baratili San Pietro (OR)

  • Formato

    700 ml

  • Abbinamenti

    Cocktail, Aperitivo, Fine Pasto

Caratteristiche

  • Nome completo

    Pink Pigskin Gin - Silvio Carta

  • Gradazione

    40%

  • Temperatura di servizio

    10-12 °C

  • Ingredienti

    Aromi Mediterranei, Bacche di ginepro, Bacche di Mirto

Descrizione e abbinamenti

Pink Pigskin è uno dei distillati prodotti da Silvio Carta, un gin che a differenza del classico Pigskin e del Pigskin Silver è stato aromatizzato in fase finale di produzione con bacche di mirto, responsabili dellle belle nuances rosacee e dei profumi fruttati, in puro stile sardo.

Non molti lo sanno ma il gin ha avuto origine in Italia, presso la Scuola Medica di Salerno, dove i monaci sperimentarono distillando le galbule di ginepro per trasferirne le proprietà ad uno spirito da utilizzare per la cura di alcune patologie. Fu in Olanda, però, che intorno al Seicento questo rudimentale distillato fu perfezionato nella ricetta e che il suo utilizzo passò da uno scopo curativo ad uno ricreativo. Successivamente il gin arrivò in Inghilterra e qui ebbe massima diffusione, grazie alle misure protezionistiche attuate da Guglielmo III d’Orange, che penalizzarono distillati stranieri come il cognac: la produzione era talmente copiosa che spesso il gin veniva utilizzato come paga del salario degli operai, e la conseguenza di ciò fu l’abuso nel consumo di questo spirito tra i ceti più poveri, al punto da fare del gin una vera piaga sociale in Inghilterra.La produzione del Pink Pigskin prevede la distillazione di un amido al 96% di volume, con l’aggiunta in infusione di varie botaniche tra cui le bacche di ginepro; dopo un periodo di massimo ventiquattro ore di macerazione delle essenze, questa miscela viene nuovamente sottoposta a distillazione con alambicco tradizionale. Le bacche di mirto sono messe in infusione in quest’ultimo distillato; una volta filtrato, il prodotto finale viene imbottigliato e destinato alla commercializzazione.

Pink Pigskin brilla di vivaci nuances rosa, con riflessi tendenti al ciclamino, lasciando lacrime dense scorrere lente nel bevante.

Al naso esprime sensazioni delicate e allo stesso tempo balsamiche di mirto e di macchia mediterranea, di ginepro e di piccoli frutti rossi.

In bocca Pink Pigskin è un distillato sinuoso ed elegante, intrigante negli aromi, fresco e fine.

Magnetico ed ammaliante, il Pink Pigskin è un gin perfetto per la preparazione di un gin tonic dall’animo isolano, avendo cura discegliere una indian tonic water.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.