Abbathu Luja Luja Azienda Apistica

8,90Prezzo web

  • Tipologia

    Miele e Derivati

  • Origine

    Bitti (NU)

  • Formato

    250 ml

Caratteristiche

  • Nome completo

    Abbathu Luja - Luja Azienda Apistica

Descrizione e abbinamenti

Abbathu Luja è un prodotto a base di miele dell’Azienda Apistica Luja di Bitti, quasi una sorta di caramello di miele, perfetto sia per accompagnare i formaggi, sia per condire i tradizionali dolci sardi, come la sebada o le pardule.

L’Abbathu Luja si ispira ad un prodotto antico quanto tipico della tradizione gastronomica sarda, l’abbathu (o abbatzu, termine utilizzato prevalentemente in Barbagia) o abbamele (letteralmente acquamiele, termine diffuso invece nel Logudoro), detto anche sapa di miele. Questo prodotto, frutto di una cultura rurale che non poteva permettersi il lusso di sprecare nulla di quanto offerto da Madre Natura, nasceva dalla necessità di recuperare quella considerevole percentuale di miele che restava intrappolata nei favi dopo la loro smielatura (fino al 20-30%!). I favi erano perciò immersi in una tinozza di acqua calda (intorno a  50°C), in maniera da favorire lo scioglimento del miele residuo: si procedeva dunque alla separazione dei residui di cera – che, ricordiamolo, è una sostanza idrorepellente – e del polline residuo. La miscela di acqua e miele veniva dunque filtrata un paio di volte con panni di lino e riposta in una caldaia, dove iniziava la bollitura, volta alla perdita di buona parte dell’acqua per evaporazione e alla concentrazione e la caramellizzazione degli zuccheri, e all’aromatizzazione con scorze di agrumi debitamente aggiunte. Durante questa operazione si aveva cura di girare continuamente la miscela, in maniera tale che sul fondo non bruciasse acquisendo aroma di fumo, e asportare le eventuali impurità salite a galla. Si otteneva così un composto sciropposo dal colore scuro, che una volta raffreddato veniva conservato in barattoli da aprire durante le occasioni più ghiotte: l’abbamele, appunto.

Abbathu Luja ha recuperato questa antica tradizione e ci offre un decotto ottenuto dalla caramellizzazione in acqua di miele, polline e scorze di arancia, dal colore ambra scura e i vividi riflessi rosso mogano, il profumo penetrante ed invitante, il gusto gentile, dolce senza essere stucchevole, piacevolmente aromatico.

Abbathu Luja può essere utilizzato in cucina come ingrediente per caramellare un ghiottissimo prosciutto di maiale glassato al miele; a tavola può essere accostato a formaggi dal sapore deciso come il Pecorino di Sardegna DOP, il Fiore Sardo dei Pastori DOP, il Castelmagno DOP o un bel pezzo di Parmigiano Reggiano DOP di lunga stagionatura. Oppure, lasciato colare sulle sebadas ancora calde di frittura o le pardule, dolce tipico della Settimana Santa in Sardegna, o anche sul gelato alla crema. Un ultimo nostro consiglio è quello di preparare delle coppette con dell’ottima ricotta vaccina e lasciare colare abbondante Abbathu Luja: un dessert semplice e veloce quanto gustoso!

La scheda del produttore non è ancora disponibile.