Miele Millefiori Primaverile Luja Biologico Luja Azienda Apistica

6,50Prezzo web

  • Tipologia

    Miele e Derivati

  • Origine

    Bitti (NU)

  • Formato

    250 ml

Caratteristiche

  • Nome completo

    Miele Millefiori Primaverile Luja Biologico - Luja Azienda Apistica

Descrizione e abbinamenti

Miele Millefiori Primaverile Luja Biologico è uno dei mieli prodotti dall’Azienda Apistica Luja.

Il Miele Millefiori in Sardegna è un miele di macchia mediterranea: è infatti il prodotto dall’impollinazione di svariate specie vegetali tra cui spesso compaiono il cardo, l’asfodelo, il rosmarino, l’erica, il cisto, tutte piante tipiche della macchia mediterranea sarda. Ovviamente, la percentuale di queste essenze cambia a seconda del contesto, del periodo di raccolta, dell’annualità, e quindi i miele millefiori sardi avranno di volta in volta caratteri differenti, accomunati da uno stesso accordo di fondo.

Il Miele Millefiori Primaverile Luja Biologico viene prodotto solo quando la natura lo consente, in maniera rispettosa dell’ambiente, come si faceva una volta, ed è un miele biologico.

Il Miele Millefiori Primaverile Luja Biologico mostra un colore chiaro e cristallino, un giallo dorato luminoso. A seconda delle condizioni climatiche può presentarsi cristallizzato: questo è un pregio, segno del suo essere un prodotto autentico e genuino. Al naso rivela un profumo intenso e complesso, con note floreali, agrumate e vegetali; al gusto si rivela un miele intenso, dolce ed equilibrato, di grande complessità.

Il Miele Millefiori Primaverile Luja Biologico è perfetto a colazione per accompagnare fette di pan bauletto tostato e imburrato, o da spalmare sulle fette biscottate. Può essere utilizzato per preparare ghiotte ed insolite ricette come gli spaghetti al miele, noci e parmigiano o il salmone affumicato con senape e miele, da utilizzare sull’insalata di noci, feta e pere, o per la cheesecake alle mandorle e miele. Oppure, lo si può accostare a formaggi grassi e semistagionati, come il Casizolu del Montiferru, l’Asiago DOP, il Formai de Mut dell’Alta Val Brembana.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.