Visualizza carrello “Bottarga Grattuggiata in Vasetto” è stato aggiunto al tuo carrello. jQuery('.woocommerce-message a').remove(); jQuery('.mini-cart').addClass('active cart-active'); jQuery('#main-content').click(function(){ jQuery('.mini-cart').removeClass('active cart-active');}); jQuery('.mini-cart').hover(function(){jQuery('.cart-active').removeClass('cart-active');}); setTimeout(function(){jQuery('.cart-active').removeClass('active')}, 6000);

Oia Pistada 275 gr Confezione Grande Famiglia Orro

6,40Prezzo web

  • Tipologia

    Sottolî

  • Origine

    Tramatza (OR)

  • Formato

    275 gr

Caratteristiche

  • Nome completo

    Oia Pistada 275 gr Confezione Grande - Famiglia Orro

  • Ingredienti

    Aglio, Finocchietto selvatico, Olio extravergine d'oliva, Olive verdi, Sale

  • Conservazione

    24 mesi dalla data di confezionamento

Descrizione e abbinamenti

Oia Pistada 275 gr della Famiglia Orro riprende una preparazione tradizionale della Sardegna, “s‘oìa pistada“, dove le olive verdi, ancora fresche, vengono pestate con un pesante martello – da cui il nome, oìa pistada, “oliva pestata” – e conservate in olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio e al finocchietto selvatico.

Oia Pistada è perfetto per un aperitivo o come antipasto, ma può essere utilizzato anche per le più svariate preparazioni: per insalate di paste, per aromatizzare il capocollo di bovino in padella, magari aggiungendo qualche seme di finocchietto selvatico, o con l’orata con i pomodorini olive e capperi.

Un’idea sfiziosissima è quella usarle per una pizza condita, oltre che con una buona mozzarella fiordilatte e della salsa di pomodoro, con salsiccia tradizionale sarda – per intenderci, quella con i lardelli e la polpa tagliata a coltello – un buon formaggio sardo – come ad esempio Pecorino Sardo DOP di media stagionatura o il Casizolu del Montiferru – e, infine, Oia Pistada della Famiglia Orro. Una vera ghiottoneria!

La scheda del produttore non è ancora disponibile.