Argiolas Metodo Classico Vino Spumante di Qualità Metodo Classico (non millesimato)Argiolas

39,00 34,90Prezzo web


Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/dispensas.it/public_html/wp-content/themes/flatsome/woocommerce/single-product/meta.php on line 22
  • Tipologia

    Vino Spumante e Frizzante

  • Origine

    Serdiana (CA)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Mare, Aperitivo, Crostacei, Fritture di Pesce, Fritture di Verdura, Pesce, Primi Piatti con Verdure, Primi Piatti di Mare, Torte Salate

Caratteristiche

  • Nome completo

    Argiolas Metodo Classico Vino Spumante di Qualità Metodo Classico (non millesimato) - Argiolas

  • Uvaggio

    Nuragus

  • Gradazione

    12,5%

  • Temperatura di servizio

    6-8 °C

Descrizione e abbinamenti

Argiolas Metodo Classico è la nuova etichetta della cantina Argiolas, uno Spumante di Qualità Metodo Classico Brut ottenuto da uno dei più tipici quanto meno conosciuti vitigni a bacca bianca del meridione sardo, già valorizzato dall’altro spumante dell’azienda, il Tagliamare, e un tempo assai utilizzato come uva da taglio proprio per la produzione di spumanti metodo classico nelle zone più settentrionali d’Europa. Prodotto in edizione limitata in sole tremila bottiglie, la sua etichetta è un omaggio grafico ad uno dei più tipici prodotti della cultura figurativa materiale sarda: il tappeto.

Argiolas Metodo Classico nasce da vigneti allevati a guyot dell’età media di venticinque anni nelle campagne della Trexenta, con densità di cinquemila ceppi per ettaro e rese non superiori agli ottanta quintali per ettaro. La vendemmia per la produzione dei vini base viene condotta nella prima decade di Settembre, in maniera tale da ottenere mosti ricchi di acidità e poveri di zuccheri: una volta completata la prima fermentazione, mediante l’inoculo di lieviti selezionati, della durata di venti giorni in contenitori di acciaio inox, ed una parziale fermentazione malolattica, i vini base maturano per qualche mese in acciaio ed in piccola parte in barriques. Intorno a Maggio si ha l’imbottigliamento della cuvée e l’inizio della presa di spuma: questa fase dura quarantotto lunghi mesi, durante i quali i lieviti ellittici consumano tutto lo zucchero dando vita ad alcool e anidride carbonica, prima di avviarsi lentamente all’idrolisi che conferirà ad Argiolas Metodo Classico tutta la complessità e la tipicità di aromi degli spumanti rifermentati in bottiglia. Dopo la sboccatura segue un dosaggio effettuato esclusivamente con altro vino: di fatto, questo spumante è un brut nature.

Argiolas Metodo Classico rifulge nella flûte con un giallo paglierino brillante e luminoso, animato da catenelle di bollicine fini e persistenti.

Al naso regala sensazioni delicate di fiori bianchi come il caprifoglio e il fior di mandorlo, note agrumate di kumquat e mandarino ed erbe aromatiche come la maggiorana, contornate da intriganti sensazioni di crema pasticcera, crosta di pane, mandorle glassate e flebili note salmastre in chiusura.

In bocca Argiolas Metodo Classico è uno spumante fresco e minerale, tagliente nella sua secchezza, brioso di carbonica in bocca e dal sorso cremoso di struttura, di persistenza e di intensità.

Argiolas Metodo Classico può rivelarsi un perfetto spumante da aperitivo, ideale per festeggiare le occasioni più esclusive. A tavola si accosta ad antipasti di mare – da gustare con razza pastellata su letto di majonese di mare – primi come risotto con pesce persico e aromi mediterranei o lasagnetta verde con pere, scamorza e cipollotti, secondi come san pietro al forno con carciofi, pomodoro secco, patate e cipolle.

Argiolas

Cantina Argiolas è forse l'azienda vitivinicola più famosa dell'isola, vero simbolo incarnante lo spirito della Sardegna grazie al lavoro condotto con grande professionalità nell'arco di un secolo dalla famiglia, e al successo di etichette come il Costamolino, il Costera e il Turriga, rosso per antonomasia dell'isola, vero mito di eleganza e struttura, presente in tutte le carte dei migliori ristoranti del mondo!

Approfondisci