Bella Rosa IGT Isola dei Nuraghi Rosato 2023Ferruccio Deiana

Il prezzo originale era: 10,00€.Il prezzo attuale è: 8,90€.Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Rosa

  • Origine

    Settimo San Pietro (CA)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Mare, Antipasti di Terra, Aperitivo, Crostacei, Molluschi, Pesce, Pizze e Calzoni, Primi Piatti con Verdure

Caratteristiche

  • Nome completo

    Bella Rosa IGT Isola dei Nuraghi Rosato 2023 - Ferruccio Deiana

  • Uvaggio

    Uve autoctone a bacca rossa

  • Gradazione

    12,5%

  • Temperatura di servizio

    8-10 °C

Descrizione e abbinamenti

Bella Rosa è il vino rosa della cantina Ferruccio Deiana: un IGT Isola dei Nuraghi Rosato ottenuto dal bovale, vitigno autoctono sardo che ultimamente, per la sua dotazione in acidità e per il suo patrimonio aromatico e fenolico, sempre di più sta venendo adottato dagli enologi isolani per la realizzazione di vini rosa.

Bella Rosa nasce dai vigneti aziendali in territorio di Serdiana, nei pressi della chiesetta romanica di Santa Maria di Sibiola: un territorio la cui vocazione vitivinicola è nota din dai tempi dei monaci Vittorini e probabilmente anche da prima, quando a farla da padrona in Sardegna erano i monaci Basiliani di rito greco. Si tratta di vigne allevate a controspalliera ed esposte a nord-est e insistenti su un suolo argilloso e calcareo, caratteristica questa particolarmente adatta per la produzione di questa tipologia. Il clima in questa parte della provincia di Cagliari è particolarmente mite, con estati soleggiate e siccitose e inverni miti e poco piovosi, e le escursioni termiche non sono particolarmente elevate; i vigneti però beneficiano dei forti venti di maestrale che soffiano costanti durante tutto l’anno, contribuendo a preservare la salute delle piante, e delle brezze che spirano dal mare cariche di sale. La raccolta delle uve avviene quando queste sono ancora ricche di acidità: colte nella seconda decade di Settembre durante la notte, per preservarli dal caldo torrido isolano, i grappoli sono rapidamente trasportati in cantina e qui sottoposti a diraspatura e pigiatura, con breve macerazione delle bucce nel mosto a temperatura controllata. Sottoposto a pressatura soffice, il mosto prosegue la fermentazione alcolica in acciaio, e sempre in acciaio Bella Rosa matura per tre mesi circa, prima dell’affinamento finale in bottiglia e la messa in commercio.

Di un bel rosa ramato tenue e luminoso e dai riflessi vivaci, Bella Rosa esprime sensazioni fini e delicate che ricordano il garbo del profumo delle roselline, il fruttato del lampone e quello della pesca galletta, e un accenno vegetale di melissa.

In bocca Bella Rosa è un vino fresco e sapido, piacevole nella sua succosa scorrevolezza, dall’aroma soave e di discreta persistenza.

Bella Rosa è un ottimo vino da aperitivo – magari accompagnato da paninetti alla zucca – che ben si presta a tavola ad accompagnare piatti delicati e di buona freschezza: caserecce con i fiori di zucca e le zucchine al profumo di zafferano, o la crema di fave, o con i filetti di triglia su schiacciata di patate ed erba cipollina.

Ferruccio Deiana

Approfondisci