Dignu IGT Isola dei Nuraghi Bianco 2019Depperu

14,90Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Bianco

  • Origine

    Luras (OT)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Crostacei, Molluschi, Pesce, Primi Piatti con Verdure, Primi Piatti di Mare, Uova e Frittate

Caratteristiche

  • Nome completo

    Dignu IGT Isola dei Nuraghi Bianco 2019 - Depperu

  • Uvaggio

    Nebbiolo

  • Gradazione

    14%

  • Temperatura di servizio

    10-12 °C

Descrizione e abbinamenti

Dignu è uno dei bianchi più singolari prodotti dalla cantina Depperu: si tratta infatti di un IGT Isola dei Nuraghi Bianco ottentuo dalla vinificazione in bianco di uve nebbiolo, cultivar che arrivò in Sardegna intorno al Settecento con la dominazione sabauda, e che sulle pendici del Monte Limbara ha trovato un contesto a lei congeniale.

Dignu nasce dai vigneti allevati ad alberello e spalliera in località Pedralza, sulle colline di Luras, nel cuore della Gallura, a circa 500 metri su livello del mare. Si tratta di un terroir contraddistinto da un terreno derivante da disfacimento granitico, a medio impasto tendente al sabbioso, capace di regalare vini di buona acidità quindi, e da un clima tendenzialmente mite caratterizzato da ottime escursioni termiche, perfetto per fissare gli aromi nelle bucce degli acini. La vigna è gestita in maniera tradizionale, concimata in autunno con fertilizzanti organici compostati e medicata con rame e zolfo, raramente con i sistemici; per evitare rese troppo alte, prima dell’invaiatura si effettua un diradamento dei grappoli, in maniera da avere una resa non superiore ai settanta quintali. Una volta giunta a perfetta maturazione, i grappoli vengono colti manualmente e portati rapidamente in cantina, dove sono sottoposti a pressatura soffice, in maniera da ottenere il meglio del mosto fiore da avviare a fermentazione alcolica con lieviti selezionati, alla temperatura di circa 18° C. Una volta completata la fermentazione alcolica, Dignu matura in contenitori di acciaio per qualche mese, prima dell’affinamento finale in bottiglia e la messa in commercio.

L’uva di origine conferisce al Dignu una sfumatura di giallo paglierino particolarmente intensa, che degrada a riflessi ramati.

Al naso il calice regala sensazioni fruttate e floreali, con ricordi di violetta, mela renetta ed erbe aromatiche.

In bocca Dignu è un bianco di buona beva, dal sorso scorrevole ma senza scadere nell’inconsistenza, fresco e sapido, dalla buona morbidezza.

Potremmo accostare Dignu a piatti freschi ed estivi come l’insalata greca, a primi decisi come la lasagna al pesto, a secondi di mare come il calamaro ripieno.

Depperu

L'azienda vitivinicola Depperu è una delle più importanti realtà galluresi affermatesi negli ultimi anni: posta a Luras, piccolo centro dell'entroterra galluresi, è sorta alla fama per la qualità dei propri bianchi, per la valorizzazione del vermentino e per la valorizzazione, insieme a poche altre cantine del territorio, del nebbiolo, da decenni presente in questa parte della Sardegna.

Approfondisci