Indolente Passito Moscato di Sardegna DOC 2016Tenuta Asinara

26,00€ 22,90€Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Dolce

  • Origine

    Sorso (SS)

  • Formato

    500 ml

  • Abbinamenti

    Dolci al Cioccolato, Dolci di Frutta Secca, Fine Pasto, Formaggi a Crosta Fiorita, Formaggi Erborinati, Formaggi Stagionati, Torte e Piccola Pasticceria

Caratteristiche

  • Nome completo

    Indolente Passito Moscato di Sardegna DOC 2016 - Tenuta Asinara

  • Uvaggio

    Moscato

  • Gradazione

    16,5%

  • Temperatura di servizio

    12-14 °C

Descrizione e abbinamenti

Indolente Passito è il vino dolce della cantina Tenuta Asinara, un Moscato di Sardegna DOC Passito. La zona di Sorso è tra quelle con la migliore vocazione per la produzione di uve moscato: qui nasce il Moscato di Sorso Sennori, DOC maggiormente rappresentativa della categoria. Il nome di questa etichetta è un chiaro riferimento all’indole dell’asino, emblema dell’azienda in quanto animale simbolo dell’isola dell’Asinara, e all’impegno e all’ostinazione che necessita la cura del vigneto e la produzione del vino.

Indolente Passito nasce da vigneti di moscato allevati a cordone speronato, con densità di circa 5500 piante per ettaro e rese non superiori ai cinquanta quintali (venticinque con l’appassimento), su terreni a 70 metri sul livello del mare contraddistinti da un suolo sabbioso-argilloso. Tale contesto pedoclimatico giova alle uve per via del clima temperato, mite in inverno e caldo d’estate, perfetto per la concentrazione degli zuccheri e lo sviluppo degli aromi, rinfrescato dalle brezze marine e beneficiante dei sali marini. La raccolta delle uve si ha solitamente nella prima decade di Settembre: i grappoli vengono colti manualmente e trasportati in cantina, dove sono sottoposti a pressatura soffice. Il mosto fiore fermenta a bassa temperatura, parte in contenitori di acciaio inox e parte in fusti di legno. Una volta ottenuto ultimata la fermentazione alcolica, Indolente Passito matura in piccole botti di rovere francese per due anni, prima dell’unione delle masse e l’affinamento finale in bottiglia di circa sei mesi.

Indolente Passito brilla nel calice giallo oro antico, una tonalità calda e ancora vivace, animata da riflessi lievemente ramati e da grande consistenza.

Al naso regala sensazioni intense di miele, di albicocca disidratata e confettura di ananas, di fiori di zagara e di salvia, erbe aromatiche e leggere sensazioni di vaniglia.

In bocca Indolente Passito è dolce e morbido, caldo di alcool, riequilibrato dalla freschezza e dalla decisa sapidità, capace di un sorso avvolgente e di grande persistenza.

Indolente Passito è un perfetto vino da meditazione, che a tavola si sposa sia con la tradizionale pasticceria sarda – capigliette, ad esempio, o una calda sebada al miele di castagno! – sia con dolci popolari come la crostata alle mele o lo strudel, ma anche con formaggi: da provare con gli erborinati di pecora, ad esempio!

La scheda del produttore non è ancora disponibile.