Kressia IGT Isola dei Nuraghi Cagnulari 2023Poderi Parpinello

Il prezzo originale era: 15,00€.Il prezzo attuale è: 13,60€.Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Rosso

  • Origine

    Alghero (SS)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Terra, Carni Bianche, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Pizze e Calzoni, Pollame, Primi Piatti di Terra, Torte Salate

Caratteristiche

  • Nome completo

    Kressia IGT Isola dei Nuraghi Cagnulari 2023 - Poderi Parpinello

  • Uvaggio

    Cagnulari

  • Gradazione

    14,5%

  • Temperatura di servizio

    14-16 °C

Descrizione e abbinamenti

Kressia è il cagnulari della cantina Poderi Parpinello, un IGT Isola dei Nuraghi Cagnulari dalla beva fresca e allo stesso tempo dal gusto intenso, ottenuto da questa cultivar la cui diffusione forse si deve alla dominazione aragonese, a partire dalla fine del Medioevo. Il nome in molti dei dialetti della lingua sarda significa ciliegia: un omaggio a questo frutto, la cui cultura è diffusa in diversi paesi del Logudoro – a Bonnannaro in particolare è presente una cultivar autoctona, la ciliegia stacca di Bonnanaro – e il cui aroma si riscontra spesse volte nei rossi sardi.

Kressia nasce da vigneti allevati nelle campagne intorno ad Alghero, di proprietà della cantina. La raccolta delle uve avviene manualmente, e i grappoli sono selezionati prima dell’ammostamento. La fermentazione avviene a temperatura controllata, con macerazione delle bucce nel mosto di una decina di giorni circa; una volta conclusa la fermentazione alcolica, Kressia matura in acciaio per qualche mese, al fine di incrementare la propria finezza ed esaltare le sue doti di profumi e di aroma, prima dell’affinamento in bottiglia e la messa in commercio.

Un bel colore rosso rubino dai riflessi pupurei, quasi impenetrabile e di buona consistenza, ci introduce nel calice alla scoperta di questo vino.

Kressia profuma di frutta fresca, marasca e mora in particolare, di erbe officinali e piante balsamiche come l’eucalipto, di fiori intensi come il giaggiolo e la violaciocca e ricordi di spezie come il pepe verde e di Cayenna.

In bocca è un rosso dal sorso pieno e scorrevole allo stesso tempo, intenso ed equilibrato, di buona freschezza e sapidità, e un tannino pungente ma gentile, che richiama la beva. Un vino la cui bottiglia non tarda a svuotarsi una volta servita a tavola!

Kressia è un rosso che può sostenere tranquillamente un aperitivo, magari accompagnato da formaggi grassi e intensi come il Raschera DOP o i formaggi di malga. A tavola potremmo accompagnarlo con un piatto di tagliatelle al ragù di fegatini, alla parmigiana di melanzane, ai saltimbocca alla romana.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.