Mattariga Vermentino di Sardegna DOC 2019Chessa

13,90Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Bianco

  • Origine

    Usini (SS)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Mare, Crostacei, Formaggi Freschi, Pesce, Primi Piatti con Verdure, Primi Piatti di Mare

Caratteristiche

  • Nome completo

    Mattariga Vermentino di Sardegna DOC 2019 - Chessa

  • Uvaggio

    Vermentino

  • Gradazione

    14%

  • Temperatura di servizio

    10-12 °C

Descrizione e abbinamenti

Mattariga è il bianco della cantina Chessa, un Vermentino di Sardegna DOC minerale e dal profumo sensuale, frutto del particolare terroir da cui nasce, le terre bianche di calcare del Coros.

I vigneti del Mattariga producono esclusivamente uve vermentino, di giovane impianto – non più di venti anni di età – allevati a spalliera bassa con rese da settanta quintali per ettaro e insistenti su suoli di natura calcarea a circa 250 metri sul livello del mare. Il contesto pedoclimatico del Coros si rivela anche in questo caso perfetto per la produzione di vini di qualità: le buone escursioni termiche tra il giorno e la notte e la natura calcarea del suolo assicurano da un lato ricchezza aromatica alle uve e dall’altro mineralità, freschezza, finezza e longevità, permettendo la produzione di vini profumati dal buon potenziale evolutivo. Le uve, raccolte manualmente a perfetta maturazione aromatica, sono rapidamente trasportate in cantina e qui sottoposte a diraspatura e macerazione delle bucce nel mosto a freddo, per favorire una migliore estrazione delle sostanze polifenoliche e aromatiche dalle bucce. La pressatura porta all’ottenutimento di un mosto fiore che viene avviato a fermentazione alcolica. Dopo circa due settimane Mattariga inizia il processo di maturazione in vasca d’acciaio, a contatto dei propri lieviti, per incrementare finezza, struttura e complessità, prima dell’affinamento finale in bottiglia.

Mattariga rotea nel calice giallo paglierino intenso, animato da luminosi riflessi verdolini.

Al naso esprime sensazioni fruttate di pesca saturnina e mango, di ananas, di scorze agrumate, fiori come il caprifoglio e la ginestra, e ricordi di timo e di erbe palustri.

In bocca Mattariga è un bianco dal sorso intenso, quasi aromatico, piacevole sia per gli aromi sia per l’equilibrio di freschezza e sapidità da un lato e morbidezza e struttura dall’altro.

Mattariga è un bianco rufiano ed intrigante, perfetto all’aperitivo, magari accompagnato da piccoli fingerfood di cultura nipponica come temaki e takoyaki; a tavola sarà perfetto con una raffinata tempura di ali di razza, con l’insalata di finocchi, agrumi e avocado, con i ravioli di cernia al pesto di pistacchio!