Renosu Bianco Vino da Tavola Bianco (non millesimato)Dettori

Il prezzo originale era: 15,00€.Il prezzo attuale è: 13,50€.Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Bianco

  • Origine

    Sennori (SS)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Carni Bianche, Formaggi Freschi, Pesce, Pollame, Primi Piatti con Verdure

Caratteristiche

  • Nome completo

    Renosu Bianco Vino da Tavola Bianco (non millesimato) - Dettori

  • Uvaggio

    Uve autoctone a bacca bianca

  • Gradazione

    13%

  • Temperatura di servizio

    10-12 °C

Descrizione e abbinamenti

Renosu Bianco è un Vino da Tavola Bianco prodotto dalle Tenute Dettori di Sennori: un bianco quotidiano, “semplice e diretto”, il cui intento, come per il suo corrispettivo in rosso, è quello di offrire a chi lo beve l’esperienza dei vini genuini di una volta, dal carattere agreste, prodotti dal vignaiolo per essere consumati sul luogo. In sardo renosu vuol dire sabbioso.

Renosu Bianco viene prodotto esclusivamente da uve a bacca bianca, senza l’utilizzo di prodotti chimici di sintesi ma con il solo ausilio dello zolfo, e senza l’utilizzo ingredienti, coadiuvanti o strumenti di origine animale. Durante la vinificazione Renosu Bianco ha subito le soste di maturazione e affinamento soltanto in contenitori di cemento e vetro.

Renosu Bianco mostra nel calice un color giallo dorato, dai riflessi caldi, e una certa resistenza alla roteazione.

Al naso esprime sensazioni fruttate e vinose: le note di mela cotogna, di pesca di vigna e di pera matura sono arricchite da quelle erbacee ed eteree assieme, da ricordi di fieno e di finocchietto, da sbuffi mielosi.

In bocca Renosu Bianco entra sostanzioso, morbido e caldo, rinvigorito da una certa freschezza e da una decisa sapidità: l’aroma è intenso e di buona persistenza, ed il retrogusto regala nuances di mandorla amara e sorbe selvatiche.

Renosu Bianco è un vino che richiede pazienza e dedizione. Va fatto adeguatamente riposare prima di essere servito, e nel calice ha bisogno di respirare. Essendo non filtrato, residui solidi sono naturali, così come un leggero petillant. A tavola può accompagnare piatti della tradizione culinaria regionale: animelle al vino bianco in padella e torta rustica di fave e ricotta, ad esempio, antipasti di mare intensi come l’insalata di bocconi (murici), secondi di mare come il grongo panato e fritto.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.