Solianu Vermentino di Gallura DOCG 2017Tenute Ledda

25,00 18,90Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Bianco

  • Origine

    Arzachena (OT)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Antipasti di Mare, Crostacei, Formaggi Freschi, Molluschi, Pesce, Primi Piatti con Verdure, Primi Piatti di Mare

Caratteristiche

  • Nome completo

    Solianu Vermentino di Gallura DOCG 2017 - Tenute Ledda

  • Uvaggio

    Vermentino

  • Gradazione

    14%

  • Temperatura di servizio

    12-14 °C

Descrizione e abbinamenti

Solianu è una delle etichetta di punta delle Tenute Ledda: un Vermentino di Gallura DOCG dalle grandissime potenzialità evolutive. Solianu nasce dal famosissimo vigneto Matteu, un tempo di proprietà della famiglia Ragnedda (Capichera), in Alta Gallura, su una terrazza granitica che tra massi di granito si affaccia sulla costa frastagliata della Costa Smeralda.

Questo vigneto è collocato a circa 400 metri sul livello del mare, con una densità di circa cinquemila piante per ettaro, con una resa di trenta quintali, ed è potato a guyot. Il territorio sul quale insiste è particolarmente adatto alla coltura del vermentino: il sabbione granitico conferisce mineralità, freschezza e finezza ai vini, la vicinanza al mare ne incrementa la sapidità e le buone escursioni termiche tra giorno e la notte contribuiscono alla ricchezza aromatica delle bucce degli acini. Le uve sono raccolte manualmente intorno alla prima decade di Ottobre, quando gli acini sono più ricchi di zuccheri e sostanza. Trasportati rapidamente nel locali di vinificazione, i grappoli sono sottoposti a diraspaturapigiatura ed il mosto sottoposto in seguito a illimpidimento statico. La fermentazione alcolica avviene a temperatura controllata in contenitori di acciaio inox, al fine di preservare le doti di freschezza e gli aromi fruttati della cultivar. Una volta conclusa la fermentazione alcolica, Solianu prosegue dopo diversi travasi la maturazione in contenitori di acciaio inox termo controllati, prima dell’affinamento finale in bottiglia.

Solianu rifulge nel calice giallo paglierino intenso, animato da riflessi dorati e da una certa opulenza alla roteazione nel calice.

Al naso regala sensazioni fruttate di pomi a pasta gialla, di frutta tropicale, fiori come la ginestra, il tutto contornato da sensazioni di erbe mediterranee e sbuffi minerali.

In bocca Solianu è un bianco di grande mineralità, dal sorso pieno e morbido, buona freschezza, aromi fini e persistenti.

Solianu è un bianco di grande personalità, che seppur può essere gustato come elegante aperitivo – magari accompagnato da guanciale e prosciutto crudo, o da sashimi e perché no, burrata, mozzarella di bufala e crescenza – predilige i grandi piatti della cucina di mare: risotto agli aromi di scoglio, maccheroncini con San Pietro e pestodentice in crosta di sale.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.