Tittia IGT Isola dei Nuraghi Bianco – Pedra Niedda

Prezzo web


Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/dispensas.it/public_html/wp-content/themes/flatsome/woocommerce/single-product/meta.php on line 22

Caratteristiche

  • Nome completo

    Tittia IGT Isola dei Nuraghi Bianco – Pedra Niedda -

Descrizione e abbinamenti

Tittia è il bianco della cantina Pedra Niedda, neonata realtà oristanese operante a Sini, un piccolo paesino della Marmilla: un IGT Isola dei Nuraghi Bianco ottenuto da una tipica cultivar a bacca bianca del Campidano di Mogoro, contraddistinta da un carattere più austero rispetto al classico vermentino e capace perciò di esprimere un vino dalla personalità decisa e autentica, accostabile con le dovute differenze a bianchi della cantina di Mogoro come l’Anastasia o il Puisteris o anche il Mora Bianca. Tittia è una tipica espressione onomatopeica sarda pronunciata quasi istintivamente quando si prova un brivido di freddo, là dove “basca” significa invece “caldo”.

 

dal carattere fresco e scorrevole, gentile e quasi femminile, accostabile a rossi come Cannonau Audarya, Zurria di Masone Mannu o Anzenas della Cantina Sodiale di Dolianova. Basca, in sardo, vuol dire “caldo“, là dove “tittia” è una tipica espressione che indica la percezione del freddo.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.