Velludu Riserva Campidano di Terralba DOC Bovale Riserva 2015Su Cuppoi

22,90Prezzo web

  • Tipologia

    Vino Rosso

  • Origine

    Terralba (OR)

  • Formato

    750 ml

  • Abbinamenti

    Cacciagione da Pelo, Cacciagione da Piuma, Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Secondi al Tartufo

Caratteristiche

  • Nome completo

    Velludu Riserva Campidano di Terralba DOC Bovale Riserva 2015 - Su Cuppoi

  • Uvaggio

    Bovale Grosso

  • Gradazione

    13,5%

  • Temperatura di servizio

    16-18 °C

Descrizione e abbinamenti

Velludu Riserva è il prodotto di punta della cantina Su Cuppoi di Terralba, un Campidano di Terralba DOC Bovale Riserva di grande carattere e struttura, ma allo stesso tempo morbido: a questa caratteristica del bovale fa riferimento il nome, in sardo “velluto”, mentre il colore dell’etichetta è un omaggio al marrone che spesso viene utilizzato per colorare questo tessuto in Sardegna.

Velludu Riserva nasce dall’unione di due omonimi vitigni, il bovale grosso o bovali mannu o di Spagna, cultivar tipica del terralbese contraddistinta da acino più grosso e capace di dare vini morbidi e strutturati, ed il bovale piccolo o bovaleddu o muristellu, dall’acino più piccolo e capace di dare vini più freschi, tannici e nervosi. Entrambe questi vitigni sono allevati ad alberello, con densità di impianto superiore ai 4500 ceppi per ettaro e rese da 25 ettolitri, in terreni di origine vulcanica, nell’entroterra terralbese, capaci di conferire ai vini mineralità e longevità. La vendemmia viene condotta manualmente, normalmente tra la seconda e la terza settimana di Ottobre, a mano e con l’ausilio di cassette per il trasporto dei grappoli, durante le ore più fresche della giornata. I grappoli, una volta arrivati in cantina, sono sottoposti a diraspapigiatura ed il mosto fatto macerare con le bucce per venticinque giorni circa, in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata ed in grandi botti di rovere con frequenti delastage. Una volta completata la fermentazione – generalmente della durata di quindici giorni – Velludu Riserva matura in botti di rovere di Slavonia della capacità di 50 ettolitri, per circa dodici mesi, periodo durante il quale subisce la fermentazione malolattica, ed in parte in barrique.

Velludu Riserva rifulge nel calice rosso rubino intenso, consistente alla roteazione.

Al naso è intenso e complesso, profondo nei profumi: un bouquet dove risalta la confettura di amarene e prugne, un ricordo balsamico di foglia di mirto, il legno di olivo, il carrubo, un ricordo di macchia salmastra.

In bocca Velludu Riserva è un rosso potente, dal sorso consistente, quasi masticabile, di grande morbidezza e sapidità, dall’aroma intenso e di buona persistenza.

Velludu Riserva è un rosso che a tavola si accompagnerà con piatti strutturati e che magari richiedono un po’ di morbidezza: lo spezzatino di cinghiale, ad esempio, e il capretto al forno, oppure primi intensi e succulenti come gli spaghetti con le polpette e i bucatini all’amatriciana.

La scheda del produttore non è ancora disponibile.